Dal 6 ottobre al 9 novembre a Milano, al via la 3^ edizione di “Puglia Top Wine Road Show”, un omaggio alle eccellenze vitivinicole e gastronomiche pugliesi che per un intero mese, saranno al centro di un fitto calendario di eventi.

L’evento è organizzato dal Movimento Turismo del Vino Puglia, in prima linea nella promozione commerciale e culturale del vino pugliese, con 21 cantine partecipanti: Alberto Longo, D’Alfonso del Sordo, d’Araprì, Teanum, Rivera, Torrevento, Botromagno, Vigne & Vini, Claudio Quarta-Tenuta Emera, Felline, Produttori Vini di Manduria, Ognisole, Carvinea, Due Palme, Hiso Telaray Libera Puglia, Masseria Altemura, Cupertinum, Castel di Salve, Feudi di Guagnano, Leone de Castris, Mottura.

Per cinque settimane 12 location d’elezione selezionate da Eventi d’autore in collaborazione con Massimo Malfassi e Paolo Leone, proporranno, a turno, vetrine dedicate, degustazioni esclusive di etichette di vino e di olio extravergine d’oliva selezionate dal MTV Puglia, laboratori sensoriali, serate speciali e aperitivi-happy hour, rigorosamente made in Puglia.

Sottolineo l’apprezzamento dei milanesi – spiega Massimo Malfassi Presidente dell’UELVA (associazione meneghina del bere bene) - per una regione che richiama sempre più interesse sia per il territorio di grande fascino, sia per i suoi prodotti. Siamo lieti di ospitare nelle nostre enoteche ancora una volta una regione in crescita esponenziale, il cui livello qualitativo è migliorato sensibilmente negli ultimi anni. Il vino pugliese oggi è specchio della forte personalità della terra da cui proviene; i produttori hanno saputo ribaltare la vecchia percezione offrendo finalmente vini e prodotti di qualità. Notevole è la conoscenza dei vitigni autoctoni che nelle nostre enoteche i fruitori e i wine lovers ci chiedono con competenza e conoscenza; questo e il frutto di una comunicazione e produzione puntuale. Una carta vincente l’ha giocata bene l’agricoltura in sintonia con il turismo, riuscendo a trasmettere l’esperienza emozionale vissuta in Puglia nel calice di vino e nei profumi dell’olio extravergine d’oliva che ha giocato un ruolo fondamentale”.

Il calendario delle degustazioni
Le degustazioni di vini, oli extravergine d’oliva e prodotti tipici di Puglia saranno aperte al pubblico e gratuite e si terranno nei seguenti giorni:

dal 6 al 12 ottobre: Enoteca Eno Club via Friuli, 15, Enoteca El Vinatt Via Leone Tolstoj, 49, enoteca Vino Vino Piazza S. Alessandro, 3;

dal 13 al 19 ottobre: Enoteca Cotti via Solferino 42, Bottega dell’arte e del vino via G. Fara, 25, Enoteca Ronchi via San Vincenzo, 12;

dal 20 al 26 ottobre: Vino Vino corso S. Gottardo, 13, Alcoliche Alchimie via Poliziano,3, Enoteca Diapason via Lomellina, 48;

dal 27 ottobre al 3 novembre: Cantine Isola via Paolo Sarpi, 30

dal 3 al 9 novembre: Enoteca Wineria Piazza Caneva, 4, e Enoluogo via Andrea Doria, 42.

Orario delle degustazioni tutti i giorni negli orari di apertura, non è necessaria la prenotazione.


Il calendario dei laboratori sensoriali
A sugellare l’efficace lavoro di comunicazione avviato dal Movimento Turismo del Vino Puglia, si terranno 4 laboratori sensoriali: un omaggio alla terra di Puglia, ai suoi grandi vitigni autoctoni, ai produttori e all’imprenditoria vitivinicola. A condurre i seminari in 4 di queste enoteche, alcune tra le più prestigiose firme del giornalismo enoico nazionale, secondo il seguente programma:

giovedì 9 ottobre, ore 20.30, Enoteca Enoclub
“Rosato: il jolly dell'abbinamento”, Tommaso Farina

mercoledì 15 ottobre, ore 20.30, Enoteca Ronchi
“Primitivo: Seducente ciliegia”, conduce Alessandro Franceschini

giovedì 23 ottobre, ore 20.30, Enoteca Alcoliche Alchimie
“Negroamaro: Timo senza tempo”, conduce Guido Montaldo

mercoledì 5 novembre, ore 20.00, Enoteca Wineria
“Nero di Troia: violetta speziata”, conduce Elena Caccia

Durante i laboratori i vini saranno accompagnati da assaggi di oli extravergine d’oliva, sottoli e prodotti tipici delle aziende: Bisceglia, Di Molfetta, Oro di trani, Galantino, Agricole paglione, Il Frantoio. Le degustazioni saranno aperte al pubblico, gratuite, ma su prenotazione.

Prenotazioni per i laboratori: contattare le 4 enoteche di riferimento
Informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 3335271542

 

VAI AL PROGRAMMA >>